“Lo Chiamavano Trinità” + Party Sabato 27 Agosto a Roma


“Lo Chiamavano Trinità” + Party  Sabato 27 Agosto a Roma

Pugni come se non ci fosse un domani. Ma non solo questo ha lasciato Bud Spencer. Una umanità fuori dal comune, quello grande e grosso ma con un cuore enorme. E così, anche ‘Lo Chiamavano Trinità’, lascia dietro di sè l’aurea del filmone dove c’è il western, ci sono le scazzottate al posto delle pistole, e un gigante buonissimo. Nell’ambientazione storica del Chiostro di S.Pietro in Vincoli, una serata con ospiti speciali per commemorare la scomparsa di Carlo Pedersoli in arte Bud Spencer. In suo onore.

19:30 Apertura Chiostro
21:00 Proiezione Lo chiamavano Trinità con Bud Spencer & Terence Hill
(300 posti non prenotabili quindi arrivate presto)
23:00 – 02:00 #CinematicParty con #djset spaghetti western & funk in salsa bbq.

Ingresso in lista riduzione: 5 Euro


Compila il seguente form e considerati inserito in lista riduzione 😉

Name *

Email *

 

LOCATION
A ospitare il Chiostro Film Fest sarà un importante pezzo della storia di Roma, cominciata nel V secolo.
Anno 493: costruzione della Basilica in ricordo del miracolo dei vincoli di San Pietro. Fine XV secolo: il Cardinale Giuliano Della Rovere, prima di diventare Papa Giulio II, ordina la costruzione del Chiostro con all’interno il pozzo, su disegno di Giuliano da Sangallo. Anno 1642: viene aggiunta la fontana da cui si eleva ancora oggi uno zampillo d’acqua.

Siamo qui grazie all’ospitalità e alla collaborazione di Arene di Roma

_________

Trama di #LoChiamavanoTrinita
Trinità ritrova il fratello lestofante che, sceriffo, sta preparando un furto di cavalli ai danni di un ricco allevatore. Costui, a sua volta, sta tentando con i suoi sgherri di far sloggiare una comunità di mormoni da una zona su cui ha delle mire. Trinità, innamorato di una ragazza mormone, organizza la resistenza dei coloni che non portano armi per scelta religiosa.

Note
Scazzottature epiche, battute di spirito di bassa lega, gag da comica finale: l’esausto spaghetti western ritrova con “Trinità” un guizzo vitale, compiendo il salto dalla tradizionale vena parodica alla comicità più fragorosa.
_________

CINEMATIC PARTY
Nato dall’idea di risvegliare l’atmosfera ormai assopita che aleggiava a Roma ai tempi della Dolce Vita, Cinematic Party prende spunto dagli anni in cui il Cinema era sentito come un’arte molto vicina alla gente, quando gli addetti al settore giravano per le vie della città per mantenere il contatto con il loro pubblico e trovare la giusta ispirazione, tanto quanto per cercare nuove star per i loro lavori.
Cinematic Party è rivolto a cineasti, addetti al settore e attori professionisti, così come ai principianti e wannabes, amanti spensierati, appassionati di cinema, ballerini e comparse, che hanno voglia di riunirsi nelle location più disparate della capitale, ed essere partecipi di un processo vivo e pulsante dove scambiare idee, chiacchiere, sogni nel cassetto.
Roma cela set cinematografici e tappeti rossi degni del Festival di Venezia che aspettano solo di essere scoperti.
Cinematic Folks

C/o Chiostro di San Pietro In Vincoli
Via Eudossiana 18 (Quartiere Monti) – Roma

Ufficio Stampa:
> Giuliano Bormioli (328-8073865)
> Alberto Asquini (346-7518599)

Share